Il primo sorso

Il primo sorso di vino è l’unico veramente importante: lo assaporiamo prima ancora di avvicinare il bicchiere alle labbra, lo bramiamo, gustiamo con gli occhi il colore, con il naso il profumo. E poi, le labbra, ah, sapore intenso che inonda di piacere la bocca; la lingua schiocca, la beatitudine di quel secondo dura all’infinito e restiamo sospesi in quell’attimo di godimento ed estasi. Posiamo il calice e ritorniamo sulla Terra, soddisfatti.