Curare naturalmente la vigna

La scelta, in Cantina Fontechiara, di curare i vigneti senza ricorrere all’utilizzo di pesticidi chimici, non è certo una scelta di comodo: ogni pioggia lava via le sostanze naturali antiparassitarie spruzzate sulle piante per impedire che si ammalino ed è dunque necessario ripetere il trattamento dopo ogni precipitazione. Il duro lavoro è fatto unicamente per rispettare la natura nonché per ottenere un prodotto biologico e naturale. Certo, sarebbe più comodo utilizzare pesticidi chimici che non siano lavati via da ogni scroscio di pioggia, ma, l’ecosistema così come l’equilibrio del suolo sarebbero alterati dall’aggressione di questi prodotti e non ne soffrirebbero solo gli eventuali insetti nocivi, ma, anche quelli utili alla salute e alla prosperità della pianta e, dunque, del frutto. Infine, fatto ovvio, ma, non privo d’importanza, parte di ogni sostanza chimica somministrata alla pianta, giungerebbe, sulle nostre tavole attraverso il vino.