Il museo di Santa Cristina

Nei decenni centrali del 1900, il vecchio collegio di Santa Cristina fu trasformato in una scuola elementare. Per molti anni fu frequentata da tutti i bambini della zona ed, in seguito, con lo spostamento delle famiglie verso la città, la scuola venne trasformata in un museo agricolo: La Manèra (nome dello strumento usato per tracciare i solchi che convogliavano l’acqua dal torrente ai campi coltivati a foraggio). I volontari del museo, grazie alla collaborazione del comune, hanno recuperato ed esposto tutti i vecchi attrezzi dismessi che gli abitanti della frazione avevano conservato accatastati nei fienili poiché non più utilizzati. Grazie a ciò, il museo vanta una ricchissima e dettagliata raccolta che può ascriversi al patrimonio culturale, agricolo e storico della zona e che rappresenta un importantissimo vanto per tutti noi.